Abbiamo RISO 2016

Sabato 15 e domenica 16 maggio 2016 abbiamo aderito all’iniziativa nazionale promossa da focsiv                  

Abbiamo RISO per una cosa seria”

Con 100 pacchi di riso, L’Albero di Nicolas ha sposato l’iniziativa promossa da ACCRI.

 

Gocce di Vita 2016

 La buona causa

Le Nazioni Unite, in occasione dell’Assemblea Generale di settembre 2015, hanno stabilito i nuovi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, che fissano tra le priorità dell’agenda mondiale, non solo l’azzeramento della fame entro il 2030, ma anche il raddoppiamento della produttività agricola e del reddito dei produttori di cibo su piccola scala, in particolare le donne, i popoli indigeni e le famiglie di agricoltori, consentendo loro un accesso equo e garantito ai terreni, alle risorse e alla tecnologia.

Di conseguenza sarà necessario garantire sistemi di produzione alimentare sostenibili e implementare pratiche agricole che aumentino la produttività e la produzione, che  rispettino e preservino gli ecosistemi, rafforzando nello stesso tempo la capacità di adattamento delle comunità locali ai cambiamenti climatici.

E’ per questo, che FOCSIV promuove e intende sostenere, attraverso la Campagna del RISO, l’agricoltura familiare, quale pilastro di un modello di sviluppo che, oltre a rispondere agli imperativi di sostenibilità, rimette al centro la dignità delle famiglie contadine e assicura il diritto al cibo.

 La campagna

Il riso è l’alimento più consumato in tutto il mondo, soprattutto tra i più poveri, e viene coltivato in quasi tutti i Paesi del mondo. 14 anni fa FOCSIV - Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario – lo ha reso protagonista della Campagna Abbiamo RISO per una cosa seria, a sostegno dell’agricoltura familiare in Italia e nel mondo: un modello che coniuga diritto al cibo e dignità dell’uomo, per un’ecologia integrale.

Il pacco di RISO 100% italiano, prodotto dalla Filiera Agricola italiana, rappresenta l’alleanza tra FOCSIV e Coldiretti, tra risicoltori italiani, coltivatori del Sud del mondo, entrambi condizionati dalle scelte imposte dall’agribusiness, ed i consumatori.

Con i 106.000 chili di riso “Roma”, che saranno distribuiti il 14 e 15 maggio nelle piazze e nei mercati di Campagna Amica, diamo un contributo significativo e un grande messaggio: sosteniamo le aziende agricole italiane a dimensione familiare dando valore al loro prodotto che altrimenti sarebbe stato venduto sottocosto; inoltre sosteniamo 38 interventi differenziati per dare risposte a specifiche esigenze nelle comunità locali nelle aree più povere del mondo, realizzati dagli organismi federati alla FOCSIV.

L’agricoltura familiare libera i contadini e i consumatori dalla schiavitù imposta dalle multinazionali dell’agroalimentare e dalla fame di milioni di uomini e donne; salvaguardando le biodiversità, le colture e le culture dei diversi popoli e paesi, nel pieno rispetto e custodia del Creato.

Iniziativa promossa da ACCRI.

L’intervento “Gocce di vita” si svolge a Iriamurai, nel Mbeere South Sub County, una zona rurale semi-arida situata a 1300 metri di altitudine a circa 200 km a nord/est di Nairobi.

La popolazione locale vive una costante insicurezza alimentare determinata da fattori quali la bassa fertilità del suolo, la difficoltà a organizzarsi, la carenza di acqua e di sistemi di raccolta delle acque piovane.

L’iniziativa è nata dalla condivisione con le famiglie di agricoltori locali (più di 4500 persone) del problema della cronica mancanza d’acqua, aggravato dai cambiamenti climatici in atto.

L’obiettivo è di incrementare la produzione agricola attraverso il potenziamento dei sistemi di approvvigionamento idrico.

__________________________________________

 

Copyright 2015 L'Albero di Nicolas - Abbiamo RISO 2016. Informatic Solutions di Spagnolo Giovanni Mattia - www.informatic-solutions.eu
Template Joomla 1.7 by Wordpress themes free