Le Nostre Tappe

Stampa
Categoria: Notizie
Scritto da Webmaster

Le Nostre Tappe

Progetti ed Eventi Realizzati ed in Cantiere

A quelli che ancora non ci conoscono vorremmo parlare de L'Albero di Nicolas che è un’associazione di promozione sociale nata in modo informale qualche tempo fa da un gruppo di amici e che poi si è costituita legalmente nell'ottobre 2012. Nicolas era un ragazzo di soli tredici anni che dal 24 Maggio 2010 non è più con noi. Pochi giorni dopo la sua scomparsa, i compagni e gli insegnanti della sua classe hanno piantumato nel giardino della scuola un albero di ulivo.

E da allora, per noi, quell’albero rappresenta la volontà di continuare nella vita, e nel ricordo di Nicolas, ad occuparci degli altri, e ad impegnarci nel portare benefici, come fossero i suoi frutti, a coloro che vivono in situazioni di difficoltà.

Siamo tanti ma vorremmo essere di più…Pochi giorni fa quando ci siamo trovati per mettere a punto le ultime cose prima della festa, ci siamo guardati in faccia e ci siamo detti: “Ci vorrebbero più persone a condividere con noi questo percorso”. Insomma, ancora prima di illustrarvi le nostre iniziative, vi diciamo che il nostro più grande desiderio è quello di allargare la famiglia: più mani, più teste e, naturalmente, più cuori. Questo straordinario viaggio, per proseguire nel miglior modo possibile, ha bisogno dell’apporto di tutti, nessuno escluso. Un progetto in divenire che è come un fantasioso puzzle che si compone mettendo insieme le tessere che ognuno elabora insieme agli altri. Finito un puzzle se ne compone un altro…tutti quanti mosaici preziosi a testimoniare che la condivisione è l’unica strada per vivere bene e in consonanza con tutti e con tutto, anche quando le cose non ci vanno per il verso giusto, come capita a molti in questo periodo… Una goccia nell'oceano, qualcuno di voi potrebbe dire, ma noi diamo molta importanza a quello che chiamiamo il "PICCOLO GESTO", convinti che la somma dei "piccoli gesti" attutisca quello che, secondo noi, è il male peggiore di questa società, la solitudine.

E’ vero che camminando da soli si va più veloci, ma è altrettanto vero che camminando insieme si va più lontano…

 All’inizio, grazie anche alla conoscenza diretta di alcuni missionari, noi dell’Albero ci siamo impegnati per contribuire a sostenere la realizzazione di una nuova scuola primaria in Kenia. Poi crescendo, proprio così come cresce un albero, ci siamo occupati anche di realtà più vicine a noi.

L’obiettivo primario de L'Albero di Nicolas è quello di rispondere, in uno spirito di sussidiarietà e vicinanza, alle necessità di chi è in difficoltà.

 In poco tempo di vita dell’associazione sono state fatte tante cose

- Spettacolo maggio 2011 e maggio 2012 (titoli: “Un Albero di Nicolas a Mutuovare” e “L'Albero di Nicolas germoglia”) realizzati al Teatro della 14esima, via Oglio 16, Milano. Gli spettacoli sono nati per sostenere la costruzione di una nuova scuola in Kenya, in un territorio arido e inospitale a circa 300 chilometri dalla capitale Nairobi, ed aiutare a realizzare progetti per creare lavoro, scolarizzare e migliorare le condizioni sanitarie di quell’area. Grazie alle offerte, all’energia e alla positività del parroco di Iriamurai Don Piero Primieri, straordinario missionario della diocesi di Trieste che opera in quelle zone da oltre trentacinque anni e all’infaticabile gente del posto, è iniziata la costruzione di otto aule per la nuova scuola elementare S. Marco di Mutuovare, unica nel raggio di 10 chilometri. Finalmente un posto sicuro dove i bambini possono studiare e sperare, attraverso un regolare percorso di scolarizzazione, in un futuro migliore.

- Spettacolo 15 dicembre 2012 (titolo: "Terapie Musicali"), Politeatro, viale Lucania 18, Milano. In un ritmico susseguirsi di situazioni comiche e surreali si sono alternati sul palco attori, musicisti che, attraverso il “potere” catartico della musica hanno riscoperto, loro che di giorno svolgono normalissimi lavori, l’io nascosto, l’io più vero. Con il contributo degli spettatori intervenuti, abbiamo centrato l’obiettivo che ci eravamo proposti: quello di contribuire ad offrire un pasto sicuro, ogni giorno, per un intero anno scolastico, a circa 900 bambini delle scuole primarie che fanno capo ad Iriamurai, Kenya.

 

Altre iniziative di promozione sociale nello spirito del “piccolo gesto”

- partecipazione al Fuori Forum della cooperazione internazionale. Iniziativa promossa dal Comune di Milano rivolta alle associazioni che lavorano con il terzo mondo. In quell'occasione è stata presentata una mostra fotografica su paesaggi e popolazioni africane ed un video delle prime aule e dei bambini della nuova scuola primaria S.Marco a Mutuovare, Kenya.

- Natale 2012: consegna pacchi dono a 10 nuclei familiari in situazioni di difficoltà con, in totale,  27 bambini di età compresa tra i pochi mesi fino ai 16 anni. Nei giorni immediatamente precedenti al Natale, un Babbo Natale dell’associazione, autorevole e vestito di tutto punto è arrivato in automobile, ha bussato alla porta di casa di 10 famiglie residenti in zona 4 a Milano, con una gerla colma di pacchi regalo consegnandoli a 10 nuclei familiari, 5 fanno parte della Parrocchia della Madonna della Medaglia Miracolosa, mentre gli altri 5 sono della parrocchia San Michele e Santa Rita.  

- Concertini nelle case di riposo: nel repertorio le più famose canzoni in milanese e della tradizione italiana, suonate e cantate dal vivo. Un modo piacevole per intrattenere gli ospiti delle strutture e trascorrere un pomeriggio di allegria in musica. Questo il calendario dei concertini effettuati fino a oggi: 9 dicembre 2012, Casa di Riposo GE-Cra di Rogoredo; 29 dicembre 2012, Centro socio-ricreativo Viale Molise 5/17 zona Molise-Calvairate; 13 gennaio 2013, Casa di Riposo Gerosa-Brichetto, via Mecenate 99; 24 febbraio, La Piccola Casa del Rifugio, via Antonini 3.

- Spettacolo 18 maggio 2013 (titolo: “L'Albero di Nicolas al Bar Casablanca”). Lo spettacolo teatrale è stato anche un tributo alle splendide e intramontabili canzoni di Giorgio Gaber.

- Abbiamo partecipato al concorso del Festival delle Lettere 2013, prima manifestazione italiana dedicata alla scrittura in carta, penna e francobollo organizzata dall’associazione 365GRADI. La nostra socia Daniela Vasarri, che questa sera ci leggerà la sua bellissima lettera, ha partecipato alla categoria Fuori Concorso con LETTERA A UN VOLONTARIO (Qui il testo integrale)

 Nella seconda parte dell'anno 2013 L'Albero di Nicolas intende proseguire nel progetto "ATTENZIONE AI NONNI!" con una serie di iniziative rivolte in particolare a questa fascia di età, ma non solo. Il nostro obiettivo è proseguire nel fare qualcosa di bello per questi nostri grandi amici e anche per coloro che desiderano trascorrere momenti allegri e in compagnia.

La prima iniziativa sarà la prossima settimana, domenica 29, al Politeatro di viale Lucania: alle ore 16.30, presso il Politeatro di Viale Lucania, 13, l’Albero di Nicolas presenterà “Casa di Riposo Primavera”, una divertente commedia teatrale in dialetto milanese della Compagnia Teatro Instabile di Sesto Ulteriano, guidata dallo storico regista, autore e attore Stefano Chiodo. La Compagnia, nata nel 1979, fino ad oggi ha presentato 10 commedie, alcune delle quali vantano ben oltre 150 repliche!

Sul palco 13 personaggi: al centro, la storia del Pep e della Nina che si ritrovano, dopo lo sfratto, in una casa di riposo con tutta l’amarezza per una scelta di vita non condivisa e con l’incertezza assoluta su quanto potrà accadere. I due incontrano nuovi amici e ritrovano vecchie conoscenze, ma c’è anche un ambiguo direttore che, pur di acquisire nuovi “ospiti” per la sua azienda-casa di riposo, non esita a cambiare carte in tavola e opinione...

Siccome non ci vogliamo far mancare niente, ci sarà un’altra sorpresa: prima della rappresentazione teatrale i partecipanti ai corso CAM di dialetto milanese “Cicciaremm on ciccinin”,  leggeranno alcune delle opere (brani e poesie) realizzate durante il corso.

Attenzione perché non è finita qui… Se dopo lo spettacolo volete fermarvi a mangiare una pizza con gli artisti e gli amici dell’Albero di Nicolas, con soli 6 euro in più, vi potete prenotare entro venerdì 27 (fino ad esaurimento posti). Tutto l’incasso, dedotte le spese, sarà utilizzato per le iniziative benefiche dell’Albero di Nicolas.

 Inoltre, in continuità con quanto fatto durante l'anno 2012 e come già richiesto da alcune case di riposo, riproponiamo 2 CONCERTINI che si terranno nelle seguenti date: 8 dicembre e 22 dicembre 2013. Gli spettacoli proposti saranno prevalentemente di carattere natalizio con brani con brani di musica leggera anni 50/70. Il nostro modo per trascorrere qualche ora di serenità e felicità facendo compagnia agli ospiti delle RSA e ai loro parenti.

Assicurata ottima musica e abbondante merenda! 

Il 14 dicembre, poi, al Politeatro di viale Lucania alle ore 21,in occasione degli auguri di Natale dell’ADN, si terrà la prima replica, con qualche piccola rivisitazione, dello spettacolo “BAR CASABLANCA” che tanto gradimento ha avuto alla prima, che si è tenuta a maggio 2013 alla Palazzina Liberty. Lo spettacolo musico-teatrale in memoria di Giorgio Gaber presenta le più celebri canzoni di questo straordinario poeta, le cui parole sono attualissime ancora oggi. Oltre alla splendida musica eseguita dal vivo, scene esilaranti e ricche di verve comica, liberamente ispirate alla visione della vita del grande cantautore milanese. 

 Tanto altro ci piacerebbe fare nel 2013 e nel 2014

 - Spettacolo dal titolo "Suite per 24 artisti", multimediale, con il coinvolgimento di 24 artisti provenienti dal settore musicale, letterario e figurativo che si alterneranno sul palcoscenico interpretando assoli musicali, poesie, racconti e raffigurazioni pittoriche.

 In particolare vogliamo incrementare la presenza nel sociale e:

- Continuare il progetto di scolarizzazione del villaggio nella regione di Mutuovare in Kenia

- Continuare nel dare pomeriggi di sollievo e distrazione agli anziani delle RSA

- Continuare la nostra tradizione natalizia dei pacchi-dono, raggiungendo nuclei familiari in stato di "povertà", che aumentano di giorno in giorno

- Iniziare con pranzi solidali, gustoso momento di condivisione attorno a un tavolo, rivolti a persone, famiglie che attraversano un momento di disagio sociale ed economico.

- Iniziare con giornate ludico-didattiche presso gli orti dove i bambini delle scuole primarie saranno accompagnati dai nonni "ortisti" alla scoperta dell'orto cittadino

Come sempre, le donazioni raccolte dalle iniziative realizzate verranno devolute a progetti già avviati a Iriamurai in Kenia e in parte a progetti ancora da attuare, cui teniamo tantissimo e che hanno l’obiettivo di costruire nel tempo una solida rete di solidarietà e condivisione. Noi siamo convinti che stare insieme e condividere momenti di vita ci faccia sentire bene e meno soli di fronte alla vita che, spesso, ci mette di fronte a dure prove!

 Per finire, vi diciamo che abbiamo fatto nostra una bellissima frase, che speriamo vi piaccia e vi corrisponda, tratta da una canzone di Giorgio Gaber, “La canzone dell’appartenenza”: 
L'appartenenza 
non è un insieme casuale di persone 
non è il consenso a un'apparente aggregazione 
l'appartenenza è avere gli altri dentro di sé…….

 Sarei certo di cambiare la mia vita se potessi cominciare a dire NOI.

Copyright 2015 L'Albero di Nicolas - Le Nostre Tappe. Informatic Solutions di Spagnolo Giovanni Mattia - www.informatic-solutions.eu
Template Joomla 1.7 by Wordpress themes free